Foto Promozioni
Foto Promozioni
Foto Promozioni

 
 
Pavimentazioni antitrauma
soprattutto per per parchi gioco
ma anche per bordi piscine, giardini e terrazze

 

La normativa EN 1177 impone che tutte le attrezzature ludiche siano dotate di pavimentazione antitrauma per evitare o limitare i danni ai bambini potenzialmente provocati a seguito di caduta dai giochi.

 

L'impiego di tale pavimentazione è un OBBLIGO, non una facoltà.

 

La pavimentazione antitrauma deve essere presente su tutta l'area di impatto, specifica per ogni tipologia di gioco. Non può essere un semplice tappetino all'arrivo di uno scivolo o sotto il seggiolino di un’altalena, poiché vanno rispettate le dimensioni dell’area d’impatto, propria di ogni attrezzatura. Particolare cura deve essere prestata alla posa in opera, che deve garantire l’accessibilità ai giochi e la libertà di movimento, evitando inciampi.

Le pavimentazioni in gomma antitrauma hanno bisogno di essere periodicamente pulite sia per motivi d'igiene sia per evitare accumoli di polvere che porebbero ridurre la capacità di ammortizzare.

Le pavimentazioni antitrauma (definite anche amorzacadute, antishock o antiurto) sono indicate per ridurre i rischi di effetti traumatici derivanti da una caduta.

A seconda del loro spessore, permettono di assorbire impatti di caduta differenti; sono permeabili e drenanti, hanno un’ottima resistenza meccanica e sono antiscivolo.


Foto Gallery







Design Complic.eu